Condizioni di vendita

1. Prenotazione e acquisto
2. Disponibilità prodotti e prezzo di vendita
3. Modalità di pagamento
4.Consegna della merce e spese di spedizione
5. Tasse di importazione e dazi doganali
6. Consegna
7. Diritto
di recesso
8. Restituzioni
9. Garanzie
10. Privacy
11. Forza maggiore
12. Legge applicabile e Foro Competente

Le presenti condizioni generali di vendita sono applicabili a tutte le vendite dei prodotti presenti nel sito di Semenzato Abbigliamento, concluse a distanza attraverso il sito medesimo. Le presenti condizioni generali di vendita a distanza devono essere accuratamente esaminate dal Cliente prima del completamento della procedura di acquisto a distanza del prodotto sopra indicato. Resta inteso che l’effettuazione dell’ordine di acquisto attraverso il sito implica totale e assoluta conoscenza delle presenti condizioni generali di vendita e loro integrale accettazione: il Cliente, con l’effettuazione dell’ordine d’acquisto attraverso il sito, accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare, nei suoi rapporti con il Venditore, le presenti condizioni generali di vendita, dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le indicazioni a lui fornite. Eventuali deroghe alle presenti condizioni generali saranno efficaci solo se concordate per iscritto tra le parti. Le presenti condizioni generali di vendita sono da considerare applicabili e in vigore fintantoché le stesse risultino pubblicate sul sito. Eventuali modifiche alle presenti condizioni generali di vendita verranno pubblicate sul sito e le nuove condizioni generali di vendita saranno applicabili esclusivamente agli ordini effettuati a partire dal giorno della loro pubblicazione.

1. Prenotazione e acquisto.
Per poter acquistare online i prodotti dell’e-shop, il Cliente deve accedere all’area del sito a ciò dedicata. Ogni prodotto in vendita è corredato da una foto, da una descrizione e dal prezzo che varia in funzione del Paese di destinazione della merce. All’interno dell’e-shop si possono selezionare e prenotare i singoli prodotti proposti. Sarà sufficiente indicare la quantità e confermare, previa scelta di eventuali varianti. In questo modo i prodotti vengono inseriti all’interno del carrello virtuale. Si possono aggiungere, cancellare o confermare tutte le prenotazioni effettuate fino a quel momento. Per poter confermare l’ordine, il Cliente potrà procedere in questi modi: 1.1 se già registrato, tramite l’indirizzo di posta elettronica e la password; 1.2. se non ancora registrato, procedendo alla registrazione, indicando tutti i dati richiesti; 1.3. senza registrazione, fornendo quando richiesto i dati necessari per finalizzare l’acquisto. L’acquisto si intenderà perfezionato solo quando l’ordine sarà confermato dal venditore tramite e-mail o fax (Conferma d’ordine). La conferma viene inviata al massimo entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento dell’ordine. Il venditore potrà a propria discrezione non accettare l’ordine. Le informazioni relative ai Prodotti sono il più possibile accurate ed aggiornate, tuttavia ogni contenuto presente sul Sito non deve essere inteso quale rappresentazione o dichiarazione vincolante relativa ai Prodotti. Tutte le immagini, descrizioni e illustrazioni hanno una finalità esclusivamente indicativa e, dato che i colori dipendono dal monitor utilizzato, potrebbero essere differenti da quelli dei Prodotti consegnati.

2. Disponibilità dei prodotti e prezzo di vendita.
Per ogni articolo è indicato il prezzo unitario di vendita espresso in valuta, I.V.A. (Imposta sul valore aggiunto) compresa e al netto dei costi di spedizione. I costi di spedizione potranno variare a seconda della tipologia di consegna, del quantitativo di prodotti da spedire, del loro volume, del peso e del luogo di destinazione; saranno evidenziati durante la procedura di acquisto e nella Conferma d’ordine. Tutti i prodotti presenti all’interno dell’e-shop sono disponibili in magazzino. Se si dovessero verificare imprevisti dovuti a ritardi nella consegna dei prodotti, il Cliente verrà tempestivamente informato via e-mail, così come nel caso di indisponibilità anche temporanea di uno o più prodotti. Il venditore spedisce in tutti i paesi previsti nella procedura di registrazione. Tuttavia potrebbero verificarsi casi in cui problematiche doganali impediscano la consegna dei prodotti ordinati. In questo caso il Cliente verrà rimborsato.

3. Modalità di pagamento.
Per il pagamento degli acquisti il Cliente può utilizzare le seguenti modalità:
A. Carta di credito dei circuiti: VISA, MASTERCARD, VISAELECTRON, ed altre eventualmente disponibili tramite circuito PAYPAL; B. Bonifico bancario, ordinario e telematico. C. CircuitoPAYPAL. D. CircuitoPOSTEPAY, tramite circuito PAYPAL.
Beneficiario: Semenzato Abbigliamento, Via Guglielmo Marconi n. 13 – cap 31021 città Mogliano Veneto (TV), Italia – Tel. 041.5903516

4. Consegna della merce e spese di spedizione.
Tutti i prodotti ordinati dal Cliente e confermati dal venditore, verranno spediti a mezzo Corriere Espresso (nazionale ed internazionale) all’indirizzo indicato dal Cliente per la consegna. Per la spedizione verrà richiesto un contributo alle spese che sarà evidenziato durante la procedura di acquisto e sulla Conferma d’Ordine, in relazione al paese di destinazione dell’ordine. A titolo indicativo, le spese di spedizione variano in relazione al peso/volume e hanno un costo di spedizione standard minimo di 8.00 €. Il venditore si riserva di applicare condizioni agevolate di spedizione, per l’Italia e l’estero, comunicando preventivamente le condizioni dell’offerta. La spedizione dei prodotti avverrà solo dopo che il pagamento dell’importo dell’ordine (incluse le spese di spedizione) sarà stato eseguito dal Cliente. I prodotti spediti in Italia vengono indicativamente consegnati entro 4-5 giorni lavorativi dalla spedizione; i prodotti spediti all’interno dell’Unione europea vengono consegnati entro 6-7 giorni lavorativi dalla spedizione. Per le spedizioni extra UE ci vogliono mediamente 8-9 giorni lavorativi dalla spedizione. Le spedizioni vengono effettuate dal lunedì al venerdì. Qualsiasi variante a quanto sopracitato verrà comunicata tempestivamente via e-mail al Cliente. Tutti i termini di consegna indicati al Cliente sono meramente indicativi e il superamento degli stessi non può mai costituire inadempimento da parte del venditore.

5. Tasse di importazione e dazi doganali.
I prodotti venduti non sono soggetti ad alcuna tassa di importazione o dazio doganale, se il prodotto è venduto e consegnato in Italia oppure all’interno dell’Unione europea. Nel caso di consegne in paesi non appartenenti all’Unione europea, i prodotti potrebbero essere soggetti a tasse di importazione e/o dazi doganali a seconda del tipo di prodotto e del paese di destinazione.. Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi all’ufficio doganale del proprio paese. In tutti i casi, eventuali costi relativi a tasse di importazione e/o dazi doganali saranno a carico del cliente.

6. Consegna.
Prima di effettuare l’acquisto il Cliente può alternativamente scegliere uno dei seguenti metodi di consegna, presso un indirizzo indicato a mezzo corriere o presso un punto vendita del venditore. Per le consegne a mezzo corriere, la consegna dei prodotti viene effettuata all’indirizzo indicato dal Cliente, solo dopo la regolare effettuazione del pagamento dell’ordine. Il Cliente non ha la possibilità di chiedere la consegna dei prodotti presso caselle postali e/o simili. In ottemperanza alla disposizione contenuta all’art. 61 del Codice del Consumo, il venditore eseguirà la consegna dei prodotti entro e non oltre 30 giorni a decorrere dal giorno in cui il Cliente ha trasmesso l’ordine. Nel caso d’irreperibilità del destinatario, o di altra persona autorizzata a ricevere la spedizione al momento del tentativo di consegna, il corriere espresso rilascerà un avviso cartaceo contenente i propri recapiti e il punto di ritiro presso il quale sarà possibile ritirare i prodotti. Qualora il Cliente non ritiri i prodotti dal punto di ritiro entro il termine indicato dal corriere, i prodotti ordinati verranno fatti rientrare al venditore. Il venditore contatterà il Cliente per concordare se procedere ad una nuova spedizione dei prodotti ordinati con eventuale maggiorazione di costi che resta a carico del Cliente o se effettuare il rimborso del relativo pagamento. Per le consegne presso un punto vendita dal venditore il Cliente deve ritirare i Prodotti entro 15 giorni dall’ordine effettuato. Ove l’ordine non possa essere eseguito per causa imputabile al Cliente o forza maggiore, seguirà l’annullamento dell’ordine e la contestuale restituzione dell’importo riservato al pagamento.

7. Diritto di recesso.
Il Cliente può esercitare il diritto di recesso previsto dall’articolo 52 del Codice del Consumo entro i 14 (quattordici) giorni di calendario dal giorno in cui il Cliente o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Cliente, acquisisce il possesso fisico dei beni. Il Cliente, potrà esercitare il suo diritto di recesso, senza indicarne le ragioni:

  • inviando il modulo di cui all’Allegato 1, o altra dichiarazione esplicita, a Semenzato Abbigliamento all’indirizzo via Guglielmo Marconi, 31021 Mogliano Veneto (TV) Italia, o a mezzo mail, all’indirizzo info@semenzatoabbigliamento.it;
  • consegnando la merce acquistata, in uno qualsiasi dei punti vendita, in perfetto stato nella sua confezione originaria, con l’etichetta e tutta la documentazione ricevuta.

Nel primo caso (lettera a)), il Cliente dovrà quindi, entro e non oltre i 14 (quattordici) giorni di calendario successivi alla richiesta di recesso di cui sopra, restituire i prodotti nelle medesime condizioni in cui questi erano al momento della loro consegna seguendo le modalità indicate al successivo art. 8 ed i relativi costi di restituzione saranno a carico del venditore. Nel secondo caso (lettera b)), la restituzione dei prodotti avverrà contestualmente all’esercizio del diritto di recesso, presso il punto vendita prescelto dal Cliente.
Nel caso in cui l’esercizio del diritto di recesso soddisfi le condizioni di cui sopra, il rimborso del valore dei prodotti restituiti, equivalente al loro prezzo d’acquisto, avverrà mediante accredito dell’importo pagato dal Cliente nel termine di 14 (quattordici) giorni di calendario, decorrente dalla data in cui il venditore è venuto a conoscenza della richiesta di recesso.Nel caso sub a), il venditore potrà trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto la merce oggetto di recesso. In caso di pagamento effettuato tramite carta di credito o account PayPal, il venditore effettuerà tale rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal Cliente/consumatore per la transazione iniziale, salvo espresso accordo con il Cliente/consumatore su un altro mezzo di pagamento e a condizione che ciò non determini delle spese ulteriori per il consumatore.

8. Restituzioni.
In caso di esercizio di diritto di recesso il Cliente potrà restituire i prodotti gratuitamente e senza costi di spedizione avvalendosi del corriere messo a disposizione dal venditore. Durante la richiesta di reso il cliente dovrà concordare direttamente con il venditore il giorno e le fasce orarie in cui il corriere potrà effettuare il ritiro. Il ritiro del reso dovrà avvenire entro e non oltre 14 giorni dall’esercizio del diritto di recesso di cui al precedente art. 7. Qualora il Cliente non intenda avvalersi del corriere messo a disposizione dal venditore, i prodotti dovranno essere restituiti entro 14 giorni dall’esercizio del diritto di recesso a Semenzato Abbigliamento via Guglielmo Marconi 13 – 31021 Mogliano Veneto (TV) e i costi di restituzione saranno a carico del Cliente. In caso di esercizio del diritto di recesso esercitato ai sensi del precedente art. 7, secondo comma, lettera b), il Cliente potrà restituire i prodotti gratuitamente, consegnando la merce acquistata presso il punto vendita, entro e non oltre 14 giorni dal giorno in cui il Cliente o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Cliente, abbia acquisito il possesso fisico dei beni. Secondo quanto previsto dall’articolo 57 del Codice del Consumo, il consumatore è responsabile qualora i prodotti restituiti dal Cliente risultino danneggiati, incompleti, deteriorati e/o utilizzati in modo non conforme alla normale diligenza. Si considera che un bene sia utilizzato oltre la normale diligenza nel caso di utilizzo oltre quanto necessario per stabilirne la natura, le caratteristiche ed il funzionamento (ad es. in caso di rimozione delle etichette, nel caso il capo sia stato indossato e non solamente provato). È possibile restituire un articolo acquistato solo se nelle stesse condizioni in cui è stato ricevuto. Il Cliente deve quindi assicurarsi che: – l’articolo non sia stato usato o abbia subito danni durante la prova; – l’articolo non sia stato sporcato o abbia subito lavaggi; – l’articolo conservi tutti i pendenti, le etichette, il sigillo di garanzia posto sul capo al momento del controllo di qualità e le finiture originali; – l’articolo non abbia subito modifiche di alcun tipo. In particolare, precisiamo che tutte le tipologie di articoli contenute nella propria scatola originale (ad esempio scarpe o piccoli accessori) dovranno essere restituite all’interno nella confezione originale, che è considerata parte integrante dell’articolo. In caso di restituzione dell’articolo danneggiato, incompleto, deteriorato e/o in condizioni d’uso non conformi alla normale diligenza, fermo restando il diritto di recesso, al Cliente sarà addebitata la somma corrispondente alla diminuzione di valore del bene. La somma addebitata al Cliente, che in ogni caso non potrà essere superiore al prezzo pagato per l’acquisto dell’articolo, verrà decurtata dal rimborso dovuto al Cliente. Il venditore adotta i migliori standard fotografici, affinché sul sito, la resa dei colori dei capi sia quanto più prossima a come appare dal vivo. Non si escludono possibili variazioni a causa delle caratteristiche tecniche e della risoluzione dei colori di cui è dotato il computer del Cliente. Il venditore non è conseguentemente responsabile dell’eventuale inadeguatezza delle rappresentazioni fotografiche dei prodotti dovuta alle suddette ragioni tecniche. In tali casi, il Cliente potrà unicamente restituire il prodotto entro il termine del recesso di cui all’art. 7. I prodotti acquistati possono essere sostituiti, su richiesta del Cliente, entro e non oltre 14 giorni dal ricevimento dei prodotti ordinati, con altri dello stesso modello, cambiando taglia e/o colore, secondo le stesse procedure della restituzione sopra indicate. Il Cliente potrà esercitare il diritto di recesso anche sui prodotti sostituiti, seguendo le stesse procedure qui indicate.

9. Garanzie.
Per quanto riguarda le garanzie di conformità del prodotto acquistato, alla vendita dei prodotti regolamentata dalle presenti condizioni generali il Cliente ha diritto alle garanzie legali previste dalla legge. Vengono quindi riportati gli articoli del Codice di Consumo relativi alla garanzia legale di conformità dei beni:

 

« Articolo 129 del Codice del Consumo. 1. Il venditore ha l’obbligo di consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita. 2. Si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze: a) sono idonei all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello; c) presentano le qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull’etichettatura; d) sono altresì idonei all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti. 3. Non vi è difetto di conformità se, al momento della conclusione del contratto, il consumatore era a conoscenza del difetto o non poteva ignorarlo con l’ordinaria diligenza o se il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dal consumatore. 4. Il venditore non è vincolato dalle dichiarazioni pubbliche di cui al comma 2, lettera c), quando, in via anche alternativa, dimostra che: a) non era a conoscenza della dichiarazione e non poteva conoscerla con l’ordinaria diligenza; b) la dichiarazione è stata adeguatamente corretta entro il momento della conclusione del contratto in modo da essere conoscibile al consumatore; c) la decisione di acquistare il bene di consumo non è stata influenzata dalla dichiarazione. 5. Il difetto di conformità che deriva dall’imperfetta installazione del bene di consumo è equiparato al difetto di conformità del bene quando l’installazione è compresa nel contratto di vendita ed è stata effettuata dal venditore o sotto la sua responsabilità. Tale equiparazione si applica anche nel caso in cui il prodotto, concepito per essere installato dal consumatore, sia da questo installato in modo non corretto a causa di una carenza delle istruzioni di installazione.»

 

« Articolo 130 del Codice del Consumo. 1. Il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene. 2. In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, a norma dei commi 3, 4, 5 e 6, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, conformemente ai commi 7, 8 e 9. 3. Il consumatore può chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro. 4. Ai fini di cui al comma 3 è da considerarsi eccessivamente oneroso uno dei rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all’altro, tenendo conto: a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità; b) dell’entità del difetto di conformità; c) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore. 5. Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare notevoli inconvenienti al consumatore, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale il consumatore ha acquistato il bene. 6. Le spese di cui ai commi 2 e 3 si riferiscono ai costi indispensabili per rendere conformi i beni, in particolare modo con riferimento alle spese effettuate per la spedizione, per la mano d’opera e per i materiali. 7. Il consumatore può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni: a) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose; b) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine congruo di cui al comma 6; c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti al consumatore. 8. Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell’uso del bene. 9. Dopo la denuncia del difetto di conformità, il venditore può offrire al consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti: a) qualora il consumatore abbia già richiesto uno specifico rimedio, il venditore resta obbligato ad attuarlo, con le necessarie conseguenze in ordine alla decorrenza del termine congruo di cui al comma 6, salvo accettazione da parte del consumatore del rimedio alternativo proposto; b) qualora il consumatore non abbia già richiesto uno specifico rimedio, il consumatore deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio ai sensi del presente articolo. 10. Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto. »

 

« Articolo 132 del Codice del Consumo. 1. Il venditore è responsabile, a norma dell’articolo 130, quando il difetto di conformità si manifesta entro il termine di due anni dalla consegna del bene. 2. Il consumatore decade dai diritti previsti dall’articolo 130, comma 2, se non denuncia al venditore il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. La denuncia non è necessaria se il venditore ha riconosciuto l’esistenza del vizio o l’ha occultato. 3. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro sei mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità. 4. L’azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati dal venditore si prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene; il consumatore, che sia convenuto per l’esecuzione del contratto, può tuttavia far valere sempre i diritti di cui all’articolo 130, comma 2, purché il difetto di conformità sia stato denunciato entro due mesi dalla scoperta e prima della scadenza del termine di cui al periodo precedente. ». In caso di ricezione di prodotto non conforme o di un prodotto diverso da quanto ordinato, il Cliente dovrà mettere a disposizione del venditore il prodotto in questione, e lo stesso dovrà riportare integro e non rimosso il sigillo di garanzia numerato come posto sul capo al momento del controllo di qualità antecedente la spedizione. Non verranno rimborsati i costi che il Cliente avesse sostenuto per apportare autonomamente aggiustamenti e/o modifiche sartoriali ai capi acquistati che, dunque, rimarranno a carico esclusivo del cliente stesso.

10. Disposizioni in materia di privacy e protezione dei dati personali.
La raccolta ed il trattamento dei dati sono effettuati per la gestione e l’esecuzione degli ordini d’acquisto presenti e futuri e in particolare per l’esecuzione degli obblighi derivanti dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.

11. Forza maggiore.
L’esecuzione delle prestazioni da parte del venditore può essere sospesa in caso di sopravvenienza di un caso fortuito o di forza maggiore che ne impedisca o ne ritardi l’esecuzione. Sono considerati come tali, eventi indipendenti dalla volontà del venditore, che quest’ultimo non poteva ragionevolmente attendersi al momento della conclusione del contratto di vendita quali, ad esempio, ma senza limitazione, la guerra, i tumulti, le insurrezioni, gli scioperi e i problemi di approvvigionamento a terzi fornitori. Nel caso in cui la sospensione della prestazione dovesse prolungarsi per un termine superiore a 15 giorni, il Cliente avrà la possibilità di annullare l’ordine effettuato e verrà rimborsato degli importi già pagati.

12. Legge applicabile e foro competente.
Le presenti condizioni generali di vendita sono regolate dalla legge Italiana. Il Cliente ha facoltà di adire le vie ordinarie per la soluzione delle controversie derivanti dall’interpretazione, validità e/o esecuzione, delle presenti condizioni generali di vendita e in questo caso la competenza territoriale inderogabile sarà quella del giudice del luogo di residenza o domicilio del consumatore.

ALLEGATO 1
MODULO DI RECESSO

ATTENZIONE:
Il Cliente potrà inviare la dichiarazione di recesso più sotto riportata, al seguente indirizzo:

Semenzato Abbigliamento
Via Guglielmo Marconi, 13
31021 Mogliano Veneto TV

– Con la presente io/noi (*) notifico/notifichiamo (*) il recesso dal mio / nostro (*) contratto di vendita dei seguenti beni …………………………
– ordinato il …………….. (*) / ricevuto il ………………… (*)
– Nome del/dei consumatore/i ………………………….
– Indirizzo del/dei consumatore/i …………………..
Firma del/dei consumatore/i ……………………………
Data ……..

SIZE GUIDE TOTAL BODY
Tutte le misure si riferiscono alla circonferenza anatomica
A. SHOULDER LENGHT B. CHEST C. BICEPS D. ARM LENGHT E. WAIST F. HIP G. THIGH H. KNEE I. LEG OPENING L. INSEAM
38 - XS - cm 37,5 80 28,1 61 62 88 51,2 31,5 19,6 73
40 - S - cm 39 84 29,3 62,5 66 92 53,6 33,5 20,8 73
42 - M - cm 40,5 88 30,5 64 70 96 56 35,5 22 75
44 - L - cm 42 92 31,7 65,5 74 100 58,4 37,5 23,2 75
46 - XL - cm 43,5 96 32,9 67 78 104 60,8 39,5 24,4 75
div
SIZE CONVERTER TOTAL BODY
ITALY GERMANY FRANCE UK USA DENIM
XS 38 32 34 6 4 24-25
S 40 34 36 8 6 26-27
M 42 36 38 10 8 28-29
L 44 38 40 12 10 30-31
XL 46 40 42 14 12 32-33
XXL 48 42 44 16 14 34
 
SIZE GUIDE JEANS AND PANTS
E. WAIST F. HIP G. THIGH H. KNEE I. LEG OPENING L. INSEAM
cm 62,5 88,5 51,2 32,5 20,2 75
cm 65 91 52,8 33,5 20,8 75
cm 67,5 93,5 54,4 34,5 21,4 75
cm 70 96 56 35,5 22 75
cm 72,5 98,5 57,6 36,5 22,6 75
cm 75 101 59,2 37,5 23,8 77
cm 77,5 103,5 60,8 38,5 23,8 77
cm 80 106 62,4 39,5 24,4 77
cm 82,5 108,5 64 40,5 25 77
cm 85 111 65,6 41,5 25,6 77
 
JEANS & PANTS
ITALY GERMANY FRANCE UK USA
25 38 32 34 6 4
26-27 40 34 36 8 6
28-29 42 36 38 10 8
30-31 44 38 40 12 10
32-33 46 40 42 14 12
34 48 42 44 16 14

 

SIZE GUIDE TOTAL BODY

Tutte le misure si riferiscono alla circonferenza anatomica

 A. SHOULDER LENGHTB. CHESTC. BICEPSD. ARM LENGHTE. WAISTF. HIPG. THIGHH. KNEEI. LEG OPENINGL. INSEAM
46 - S - cm429332,663779453,43521,682,5
48 - M - cm43,59733,864,5819856,23722,882,5
50 - L - cm4510135668510259392482,5
52 - XL - cm46,510536,267,58910661,84125,282,5
54 - XXL - cm4810937,4699311064,64326,482,5
SIZE CONVERTER TOTAL BODY
 ITALYGERMANYFRANCEUKUSADENIM
XS44384012828-29
S464042141030-31
M484244161232-33
L504446181434-35
XL524648201636-37
XXL544850221838-39
XXXL565052242040-41

 

SIZE GUIDE JEANS AND PANTS
 E. WAISTF. HIPG. THIGHH. KNEEI. LEG OPENINGL. INSEAM
cm759252,63521,680,5
cm77,594,554,23622,282,5
cm809755,83722,882,5
cm82,599,557,43823,482,5
cm8510259392482,5
cm87,5104,560,64024,682,5
cm9010762,24125,282,5
cm92,5109,563,84225,682,5
cm95112654326,482,5
cm97,5114,566,6442782,5

 

JEANS & PANTS
 ITALYGERMANYFRANCEUKUSA
29443840128
30-3146 40 42 14 10
32-3348 42 44 16 12
34-3550 44 46 18 14
365246482016
385448502218
405650522420